Qualità Bao – I Kill Giants – In italia arrivano anche cose belle

Questo è il primo articolo che decido di pubblicare, e mi sembra doveroso farlo su un titolo speciale e fantastico come I Kill Giant. La Bao publishing è ormai una realtà stupenda e la ringrazio tantissimo per la mole di titoli di altà qualità che porta in italia. Presto arriveranno altri due titoli di due autori cinesi, a cui dedicherò al più presto un articolo. Ma per adesso, parliamo di I Kill Giants.

Cover di I Kill Giant
Cover di I Kill Giants

L’inzio – Capitolo 1

Leggendo le prime pagine mi è venuto subito in mente una scena del film Donnie Darko, quella in cui Patrick Swayze impersona un motivatore bigotto, che tiene una conferenza agli studenti su come discernere le buone azioni da quelle cattive, semplificando fatti ed azioni della vita di una persona in modo del tutto ipocrita e falso, presentando una sorta di linea della vita dove da un’estremo vi è il giusto e dall’altro il sbagliato, e di come certe azioni incrementano i punti in una direzione. Insomma una visione del tutto irrealistica e per nulla di supporto per i problemi che ogni studente vive. Ecco, I Kill Giants inizia proprio così, in quella che sembra essere la giornata del porta papà a scuola, un papà demagogo, per accattivarsi la classe offre una visione distolta e falsa della vita agli studenti che lo seguendo ciecamente. Tranne una, che in silenzio, con la testa nascosta sui libri, riflette.

Prime pagine di I Kill Giants
Prime pagine di I Kill Giants
Prime pagine di I Kill Giants
Prime pagine di I Kill Giants

Diciamo fin dalle prime pagine si avverte un’accusa motivato al mondo scolastico, e di come questo si comporti in modo inopportuno, malfatto e pericolo per il ruolo importante che assume nella vita dei ragazzi. Tra l’altro, fantastico l’uomo grande e fatto che si confronta con una bambina delle elementari, disprezzandola. Fatto, che per quanto sembra grossolano, non si discosta tanto poi da quello che sucede nelle scuole con molti professori. Ma questo è solo una piccola parte del mondo di Barbara, la protagonista di I Kill Giants.

Barbara Thorson è una bambina davvero strana, con una famiglia del tutto particolare e che vive il rapporto con la sua famiglia non nel migliore dei modi. Quanto meno questo si evince dal capitolo 1.

Il capitolo 1 termina così, presentando il mondo in cui vive Hanna. Ah si! Si introducono anche i giganti, che tra qualche pagina diverranno ricorrenti. Ed inoltre, forniranno uno spunto di riflessione bellissimo. Ma di queto ne parlerò dopo.

Per continuare la presentazione dell’albo, mi sembra doveroso scrivere qualcosa sull’edizione.

La qualità dell’edizione è assolutamente eccelsa, carta plastificata di ottima qualità ed albo provvisto anche di sovraccopertina. Il prezzo è di 15.00 euro, ed è possibile comprarlo direttamente dal sito della Bao a questo indirizzo: http://www.baopublishing.it/shop/dettaglio/156-I_kill_giants. Mi sento di fare un appello, di chiedervi un favore: non pensate che 15 euro sono tanti, questo è una storia che merita davvero, estremamente bella, e vale tutto il prezzo. Per favore, comprate, comprate e comprate! L’uscita di questi albi è anche un’ottima occasione per valutare le tendenze del mercato;  dare successo ad un albo è importante per permettere di portarne altri della medesima qualità in Italia. Quindi, per favore, comprate, comprate e comprate! E’ importante per sostenere il mercato. E’ un’ottimo regalo, una lettura anche molto bella e proponible a ragazzini di 13-14 anni. Quindi ciò che mi sento di dirvi è: per favore, avvicinate i ragazzi alla lettura, e per farlo in modo efficace servono i titoli di qualità; questo ne è uno!

Ultima nota, sul design di Barbara e sulla qualità dei disegni e del tratto. Il design è fantastico, la ragazza è simpaticissima ed è impossibile non affezionarsi a lei.

Design Barbara Thorson
Design Barbara Thorson

Mentre per i disegni, in qualche tavolo delle circa 300 ho storto un pò il naso. Lo stile talvolta diventa troppo abbozzato, qualcosa che può piacere o meno. Nel complesso l’opera è stilisticamente eccezionale. Sul sito della Bao è possibile sfogliare le prima pagine a questo indirizzo: http://www.baopublishing.it/shop/dettaglio/156-I_kill_giants

A presto!

 

Recensioni

Informazioni su palermomanga

Ragazzino di 23 anni che si sta laureando. Al momento passa le giornate a leggere manga, guardare anime e giocare ai videogiochi. Tra le sue opere preferite rientrano: Harlem Beat, Death Note, Full metal alchemist, One Piece, Maison Ikkoku. Al momento sta cominciando My hero Academia e Rinne. Si diletta a cercare e pubblicare news sul mondo degli Anime e Manga.

Successivo Odissea Pop Store - Quando comprare è straziante!

Lascia un commento

*