5 Considerazioni sul finale della 7° stagione di Game of Thrones

La settima stagione di Game of Thrones si è conclusa. Sembra proprio il caso di dire che l’inverno è giunto su Westeros. 5 Considerazioni sul finale della stagione.Game of Thrones

Considerazioni

  1. Sansa Stark e Arya Stark sono figlie di una Tully, e in quanto tale ne ereditano alcune caratteristiche. Il motto di casa Tully è “Famiglia, dovere e onore” ed esattamente in quest’ordine basano le loro scelte. Ditocorto ha fatto il suo più grande errore provando a metterle contro. Sansa non è una Lysa Arryn qualunque, ma una giocatrice scaltra che ha imparato da Cercei Lannister a giocare al trono.
  2. Jon è uno Stark, esattamente come Theon Greyjoy. Le sue parole sono chiare. Ned Stark vive in loro due, la rivelazione che sia un Targaryen conterà poco, anche quando lo scoprirà. Avrà un peso politico maggiore, ma rimarrà nel cuore uno Stark, cresciuto coi valori di tutti gli Stark.
  3. Le isolo di ferro sono cambiate e sono destinate ad essere un futuro porto sicuro alleato di Denerys e Jon. Euron ha sicuramente mentito sulle sue intenzioni, tuttavia quelle parola hanno un fondo di verità. Le isole di ferro sono uno dei pochi posti al sicuro dai morti.
  4. L’alleanza o amicizia tra Bran, il corvo a tre occhi, e il futuro maestro dei guardiani della notte, Sam Turly, può sconvolgere gli equilibri. Poteri incredibili fusi con una conoscenza profonda.
  5. Gregor ha fatto la sua promessa, la montagna ha i giorni contati. Nella prossima stagione vedremo finalmente il duello che porrà fine alla questione tra il mastino e la montagna.  Chissà che in punto di morte di uno dei due, non si riconciliano.

 

Voi che ne pensate, come finale vi ha soddisfatti?

Adam Wingard parla di un possibile seguito per Death Note

 

Per rimanere informati su tutte le notizie riguanti il mondo di Anime e Manga potete lasciare un mi piace alla nostra pagina facebook.

Liste, News film e serie TV

Informazioni su palermomanga

Ragazzino di 23 anni che si sta laureando. Al momento passa le giornate a leggere manga, guardare anime e giocare ai videogiochi. Tra le sue opere preferite rientrano: Harlem Beat, Death Note, Full metal alchemist, One Piece, Maison Ikkoku. Al momento sta cominciando My hero Academia e Rinne. Si diletta a cercare e pubblicare news sul mondo degli Anime e Manga.

Precedente One piece - Un'esibizione in Malesia: I disegni di Oda in VR Successivo Un Rat-Man Day per salutare un eroe!

Lascia un commento

*